Diario di un combattente nell’Africa Settentrionale

Diario di un combattente nell’Africa Settentrionale

18,00 15,30

Prima Capitano, poi Maggiore di artiglieria, l’autore ci racconta, sobriamente ma appassionatamente, l’eroismo dell’esercito italiano in Africa, inferiore di mezzi ma non di volontà e spirito di sacrificio.

 

COD: 9788894807554 Categoria:
000

Prima Capitano, poi Maggiore di artiglieria, l’autore ci racconta, sobriamente ma appassionatamente, l’eroismo dell’esercito italiano in Africa, inferiore di mezzi ma non di volontà e spirito di sacrificio.

La prima edizione di questo libro fu suggerita a Laterza nel 1946 da Benedetto Croce, che lo definì una testimonianza di come «i nostri soldati combatterono per l’onore dell’esercito, per l’onore d’Italia, sempre ubbidienti e devoti al nome della Patria»

Oderisio Piscicelli Taeggi, ufficiale di carriera pluridecorato, già vo- lontario in Spagna, divenne ce- lebre in tutto il teatro bellico nordafricano per il suo coraggio e la sua abilità fino a quando, l’8 maggio 1943, venne gra- vemente ferito e catturato a Massicault, in Tunisia.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788894807554

Prefazione di

Fabio Mini