L’anticapitalismo di destra

L’anticapitalismo di destra

12,00 10,20

Giorgio Galli, uno dei più autorevoli politologi italiani, insieme con l’anglista Luca Gallesi, specialista di Ezra Pound, traccia un veloce e stimolante quadro della critica del capitalismo fatta da destra, analizzando opere ed autori rimossi o dimenticati, la cui analisi non sfigura né per profondità né per efficacia di fronte alle critiche da sinistra, prima fra tutte Il Capitale di Marx.

COD: 9788894807608 Categoria:
000

Giorgio Galli, uno dei più autorevoli politologi italiani, insieme con l’anglista Luca Gallesi, specialista di Ezra Pound, traccia un veloce e stimolante quadro della critica del capitalismo fatta da destra, analizzando opere ed autori rimossi o dimenticati, la cui analisi non sfigura né per profondità né per efficacia di fronte alle critiche da sinistra, prima fra tutte Il Capitale di Marx.

Storici americani come Brooks Adams, o tedeschi come Spengler, insieme con poeti e scrittori come Ezra Pound, Dickens, Belloc e Carlyle, compongono una variegata e sorprendente “guida al pensiero anticapitalista di destra”.

Giorgio Galli, già docente di Storia delle dottrine politiche, è autore di best-seller come Hitler e il nazismo magico e La magia e il potere.

Luca Gallesi, docente di letteratura inglese e specialista di Ezra Pound, è autore di Le origini del Fascismo di Ezra Pound e C’era una volta l’economia.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788894807608