L’età di Shakespeare

L’età di Shakespeare

20,00 17,00

Un affascinante quadro dell’età inglese, quando la letteratura raggiunse il suo apogeo, in bilico tra Rinascimento pagano e Riforma protestante.

 

COD: 9788894807233 Categoria:
000

Un affascinante quadro dell’età inglese, quando la letteratura raggiunse il suo apogeo, in bilico tra Rinascimento pagano e Riforma protestante.

Un’età di dubbi lancinanti e di certezze assolute, di amori folli e guerre fratricide, di luce accecante e tenebra impenetrabile, raccontata da un appassionato studioso, apprezzato finora solo come storico: che qui si rivela anche grande narratore e fine letterato, capace di cogliere lo spirito di un’epoca dai dettagli della vita quotidiana come dai capolavori artistici.

Hippolyte Taine (1828-1893) filosofo e storico francese, è ricordato soprattutto per la sua critica alla Rivoluzione francese. Anti-illuminista, amico e corrispondente di Nietzsche, ebbe una influenza cruciale su tutto il pensiero critico occidentale, da Unamuno a Zweig, dallo storico americano Parrington al sociologo russo Ostrogorski e molti altri ancora.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788894807233