Lo spirito europeo e il mondo delle macchine

Lo spirito europeo e il mondo delle macchine

20,00 17,00

In queste indimenticabili pagine, il grande pensatore francese critica col suo stile passionale e paradossale i dogmi della società delle macchine: il progressismo, la fede patetica nella scienza e nella tecnica, il mito del Benessere che ha generato una società nevrotica e alienata.

COD: 9788894807134 Categoria:
000

In queste indimenticabili pagine, il grande pensatore francese critica col suo stile passionale e paradossale i dogmi della società delle macchine: il progressismo, la fede patetica nella scienza e nella tecnica, il mito del Benessere che ha generato una società nevrotica e alienata. La soluzione non è la distruzione delle macchine ma la costruzione dell’uomo, che deve riappropriarsi della sua dignità, affermando la propria libertà, caratteristica appunto dello spirito europeo.

 

Georges Bernanos (1888-1948): tra i più importanti letterati del Novecento, è stato uno dei più acuti critici della globalizzazione industriale. Autore di best-seller come Sotto il sole di Satana e Diario di un curato di campagna, si è schierato sempre contro ogni totalitarismo.

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788894807134