Lo stupido XIX secolo.

Lo stupido XIX secolo.

22,00 18,70

In questo piccolo classico Daudet passa al vaglio tutti i miti dell’Ottocento per demolirli spietatamente uno a uno: il romanticismo, il liberalismo, lo scientismo, il materialismo, il progressismo, la democrazia. Un saggio caustico e brillante che esamina il passato per illuminare il presente e aiutarci ad affrontare il futuro.

Léon Daudet, figlio di Alphonse Daudet, rinnegò ben presto le idee liberali e repubblicane con cui era stato cresciuto per diventare il più brillante discepolo di Maurras, con cui fondò “Action francaise”, la rivista reazionaria per eccellenza.

COD: 9788868011550 Categoria:
000

In questo piccolo classico Daudet passa al vaglio tutti i miti dell’Ottocento per demolirli spietatamente uno a uno: il romanticismo, il liberalismo, lo scientismo, il materialismo, il progressismo, la democrazia. Un saggio caustico e brillante che esamina il passato per illuminare il presente e aiutarci ad affrontare il futuro.

Léon Daudet, figlio di Alphonse Daudet, rinnegò ben presto le idee liberali e repubblicane con cui era stato cresciuto per diventare il più brillante discepolo di Maurras, con cui fondò “Action francaise”, la rivista reazionaria per eccellenza.

 

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788868011550

N° pagine

290