Un destino tedesco.

Un destino tedesco.

L’autobiografia di uno scrittore ribelle condannato da Weimar, incarcerato da Hitler, processato dagli americani.

12,00 10,20

Imprigionato sotto la Repubblica di Weimar per aver fatto parte dei Corpi Franchi, A.D., il protagonista di questo romanzo, verrà poi accusato di attività sovversive e internato nei campi di concentramento sotto il regime nazionalsocialista, ed infine messo nuovamente in galera dai “liberatori” americani.

COD: 9788868011512 Categoria:
000

Imprigionato sotto la Repubblica di Weimar per aver fatto parte dei Corpi Franchi, A.D., il protagonista di questo romanzo, verrà poi accusato di attività sovversive e internato nei campi di concentramento sotto il regime nazionalsocialista, ed infine messo nuovamente in galera dai “liberatori” americani. Letto oggi, a mezzo secolo di distanza da quando uscì la prima edizione, ci aiuta molto più di un saggio storico o di un’inchiesta giornalistica a capire l’anima e il destino della Germania odierna.

 

Ernst Von Salomon (1902-1972) Scrittore tedesco, uno dei principali esponenti, assieme a Ernst Jünger, Thomas Mann e Oswald Spengler della cosiddetta “Rivoluzione Conservatrice”. In italiano sono apparsi i suoi romanzi: I proscritti e Io resto prussiano.

 

Informazioni aggiuntive

Codice ISBN

9788868011512